26-11-2019/11 MCPSteel 26-11-2019/11
info@mcpsteel.com 339/7309243 Linkedin
TORNA ALL'INDICE

11 Gran parte delle lamiere e dei profilati sono attualmente ricavati da rottami ferrosi e perciò le loro caratteristiche non sono controllabili.

MITO:
Gran parte delle lamiere e dei profilatisono attualmente ricavati da rottami ferrosi e perciò le loro caratteristiche non sono controllabili.

REALTA':
I forni dell'ultima generazione sono proprio i più adatti per trattare il rottame di ferro e permettono il più stretto controllo del processo di produzione dell'acciaio. Le norme cui deve rispondere l'acciaio prodotto sono tra le più rigorose, come pure i controlli cui le acciaierie sono sottoposte.

Le acciaierie più moderne impiegano rottami ferrosi per la produzione di lamiere e profilati. I forni usati, del tipo ad arco elettrico, sono abbinati ad mpianti di affinazione ed a sistemi di colata continua.
La produzione da rottami costituisce perciò la tecnologia più avanzata e permette l'ottenimento dei prodotti siderurgici di qualità più elevata e controllata.
Gli ampi progressi in campo siderurgico nella produzione di acciai da costruzione ad alta resistenza hanno reso disponibili e largamente oramai diffusi nel mercato prodotti siderurgici piani e lunghi con elevate caratteristiche meccaniche.
Contemporaneamente si è raggiunto un sensibile miglioramento della saldabilità.
L'ottimizzazione del progetto è sempre più aiutata dall'ampliamento della gamma di sezioni dei profilati a disposizione dei Progettisti, sia di tipo laminato a caldo, che composto mediante saldatura automatica. Esiste inoltre un'ampia gamma di profili leggeri sagomati a freddo.
È stata ampliata la varietà degli acciai inossidabili e di quelli patinabili resistenti alla corrosione, che possono essere lasciati esposti anche agli ambienti esterni più aggressivi, con ottimi risultati tanto funzionali che estetici.
La composizione dell'acciaio è continuamente controllata da sistemi di analisi di alta precisione ed affidabilità, completamente automatici, che effettuano più prove per ogni colata ed analizzano parecchi elementi chimici, sia fondamentali che secondari.
I laminatoi sono dotati di sistemi di controllo in continuo della precisione dimensionale, che correggono prontamente ed automaticamente anche i più piccoli scostamenti.
La bulloneria ha caratteristiche elevate e qualità garantita.
Tutto il processo di fabbricazione delle strutture in acciaio è ormai industrializzato, con un alto standard qualitativo, controllato in ogni
fase, grazie anche alla certificazione dei sistemi di qualità aziendali secondo la normativa della serie ISO 9000.